Progettare per lo sviluppo di nuovi prodotti

In che modo il design differisce nel contesto dello sviluppo di nuovi prodotti

È mio compito occuparmi di un team che lavora allo sviluppo di nuovi prodotti. Siamo un gruppo di progettisti e ingegneri del software che lavorano a fianco di specialisti in innovazione, acquisizione e strategia di prodotto in Foundry, la divisione di ricerca e sviluppo di Redgate. È nostra responsabilità inventare il prossimo prodotto multimilionario per la nostra azienda.

Ho scritto in precedenza sull'ingegneria nello sviluppo di nuovi prodotti, ora vorrei spiegare come il ruolo di un designer aiuta a dare vita a un nuovo prodotto e a coprire le sfumature del design in questo contesto.

Dare un senso all'ignoto

Il lavoro di un designer è di razionalizzare. In Redgate lo chiamiamo "rendendolo ingegnosamente semplice". È facile capire che i progettisti funzionano bene di fronte allo scompiglio, ma "l'incertezza" nello sviluppo di nuovi prodotti è diversa.

Userò la definizione di design di Mike Monteiro per spiegare.

Il design è la soluzione intenzionale a un problema all'interno di una serie di vincoli

In questa affermazione, l'esistenza di una definizione sia per problema che per vincolo è implicita. La realtà per lo sviluppo di nuovi prodotti è che queste definizioni non esistono.

Ecco un esempio:

  • Nel 2017 l'UE ha proposto un nuovo regolamento per la privacy e la protezione dei dati
  • Poiché i nostri clienti si occupano dei dati, questo regolamento avrebbe un impatto su di essi
  • Al momento non avevamo familiarità con il regolamento
  • Non avevamo una chiara definizione dei problemi, per non parlare delle soluzioni

A questo proposito, un designer nello sviluppo di nuovi prodotti sarà qualcuno a suo agio nel rivolgere la propria attenzione alla definizione del problema e dei vincoli - per renderli espliciti - spesso con poco da fare. Il che mi porta all'argomento della ricerca.

Separare il segnale dal rumore

Se semplifichiamo la definizione di ricerca per indicare un processo di apprendimento progettato per ottenere una comprensione più chiara di qualcosa, allora è un po 'più facile spiegare perché tutti i membri del team sono responsabili della ricerca, indipendentemente dal loro ruolo.

Il modo in cui un individuo procede all'apprendimento dipende dal compito da svolgere e dalle capacità di quella persona. Ho già scritto, ad esempio, su come gli ingegneri del software possiedono già i propri strumenti di ricerca.

Nel contesto dello sviluppo di nuovi prodotti, non spetta al progettista "possedere" il lavoro di ricerca, ma saranno in grado di riconoscere la vera sfida del design.

Ecco un esempio:

  • Pensiamo che un prodotto esistente potrebbe essere venduto in un nuovo mercato
  • Non lo sappiamo fino a quando non effettueremo ricerche con questa coorte
  • Non abbiamo un buon canale di comunicazione con queste persone

La vera sfida non è condurre la ricerca, sta raggiungendo le persone giuste. Ora il designer è in grado di scegliere la forma di ricerca appropriata:

  • Sappiamo che questa coorte si riunisce in un particolare evento
  • Dovremmo pianificare di condurre alcune ricerche sul campo

Un progettista nello sviluppo di nuovi prodotti rimarrà profondamente consapevole delle diverse fonti di informazione e dei metodi per recuperarle. Avranno l'agilità di passare da un metodo all'altro, di sperimentare nuovi metodi e di assicurarsi che ogni membro del team sappia quando e come utilizzarli in modo appropriato.

Applicazione del design

Nella fonderia di Redgate, la ricerca costituisce circa il 70% di ciò che farà un designer. Il restante 30% è quello che probabilmente è più tradizionalmente pensato come design di prodotto digitale. Con un paio di colpi di scena.

Quando c'è abbastanza fiducia per impegnarsi nella codifica di un prototipo, un designer dovrà dedicare un po 'di tempo a lavorare sull'interfaccia e sulla progettazione dell'interazione. Poiché si preoccuperanno ancora principalmente della creazione del prodotto giusto, probabilmente sceglieranno di farlo con ragionamenti abduttivi. Considereranno che il primo tentativo è probabilmente giusto e sicuramente abbastanza buono per ora.

Ciò che rende veramente un designer lo sviluppo di nuovi prodotti è la sua capacità di applicare i principi di progettazione dell'interazione indipendentemente da come l'utente interagisce con il prodotto.

Ecco un esempio:

  • Il nostro software viene fornito attraverso ambienti di sviluppo integrati (IDE) e interfacce utente grafiche (GUI) basate sul Web
  • I nostri clienti utilizzano i nuovi IDE e si stanno muovendo verso l'automazione
  • Non sappiamo con certezza come dovremo consegnare i nostri prodotti, ma dovremo essere pronti a consegnare tramite un'API, tramite un'interfaccia della riga di comando o persino tramite un'interfaccia utente conversazionale.

Comunicazione

Il ruolo di un designer che lavora nello sviluppo di nuovi prodotti non riguarda solo la scoperta di un problema e la definizione di un prodotto per risolverlo. Si tratta anche di essere responsabili di garantire che il resto dell'organizzazione sia attrezzato per poter continuare a progettare e sviluppare i prodotti realizzati a seguito del nostro lavoro.

La posizione di Foundry in Redgate offre ai progettisti maggiori opportunità di sperimentare approcci alla ricerca e un'esposizione a nuove tecnologie e paradigmi di progettazione. Un designer che lavora in questo spazio si assumerà la responsabilità di condividere le proprie esperienze e conoscenze.

Ecco un esempio:

  • Una delle nostre strategie è quella di esplorare quante più nuove opportunità possibili in un determinato periodo, il che richiede efficienza
  • L'apprendimento in gruppo riduce i costi di comunicazione dei dati in un secondo momento
  • Ogni chiamata di ricerca dura 1,5 ore (preparazione di 30 minuti, chiamata di 30 minuti, analisi di 30 minuti) e se 5 persone prendono parte, allora sono 7,5 ore in totale - quasi un'intera "giornata della persona"
  • Troviamo un modo per ridurre a zero i tempi di preparazione e scrivere le nostre note in tempo reale
  • Otteniamo un risparmio di tempo del 66% (una stima generosa)

In questo caso, la nuova strategia di sviluppo del prodotto ha creato la necessità per il progettista e il team di migliorare il loro meccanismo di ricerca. Questo è qualcosa di cui il resto dell'organizzazione può beneficiare.

La consapevolezza della situazione

Spero che la sfumatura e il valore del design nello sviluppo di nuovi prodotti siano ora un po 'più chiari. Finirò parlando del thread che attraversa ciascuno dei punti sopra. Mentalita.

Il tipo di persona che fiorisce in questo tipo di ambiente ha spesso attraversato alcune fasi di realizzazione quando si tratta dei problemi di progettazione che stanno risolvendo:

1. Non ha senso essere visivamente impressionante se non utilizzabile
2. Non ha senso essere utilizzabile se non risolve un problema
3. Non ha senso risolvere un problema se non vale la pena risolverlo
 
Per quanto allettante sia disegnare un triangolo per illustrare la natura fondamentale del numero 3, il mondo del design ha abbastanza piramidi e gerarchie. Per ora, sottolineerò semplicemente che per lo sviluppo di nuovi prodotti iniziamo dalle 3. Quando scopriamo un problema che possiamo risolvere, ma che non vale la pena risolvere - che nessuno ha bisogno di pagare abbastanza per farlo - andiamo avanti.

Un designer che lavora allo sviluppo di nuovi prodotti possiede obiettività.

Sei un designer interessato ad applicare le tue capacità di ricerca e progettazione per aiutare Foundry - la divisione R&D di Redgate - a scoprire nuove opportunità di prodotto, progettare il futuro del software per la gestione dei dati e adottare un approccio simile a una startup senza correre rischi? Dai un'occhiata al nostro ruolo di Product Designer, leggi di più su cosa significa lavorare presso Redgate a Cambridge, nel Regno Unito o contattare direttamente Jonathan Roberts.