Permettimi di farti una domanda

Il sondaggio e le ricerche di mercato in generale devono smettere di giocare ai margini e apportare alcuni cambiamenti reali, afferma Nadim Sadek, e questo potrebbe significare essere più simile a Trump e meno come Clinton.

Ti piace il sesso?

Hai trovato quella domanda un po 'invadente? Indietreggiare un po '? Questo perché ti è stata posta una domanda diretta e ciò ha avvisato il tuo sistema cognitivo di Sistema 2 di assumere il controllo della tua risposta, che spesso comporta la protezione dei tuoi veri sentimenti, fino a quando non sai di essere al sicuro.

Voterai per Trump?

Non sto dicendo che sta generando gli stessi pensieri della prima domanda ... ma è ancora scomodo e schietto. Chi sono io per chiedere? A cosa ti espone se dici di sì? È ovvio per te che i media in gran parte pensano che sia un buffone nella migliore delle ipotesi, quindi quali vantaggi ci sono nella transazione in cui mi hai rivelato che, sì, è il tuo preferito privato?

Questo è il problema con i sondaggi. Espongono le persone. Si basano sull'elaborazione cognitiva di Sistema 2. E non c'è gratificazione né beneficio per la partecipazione, quindi le motivazioni sono incredibilmente basse per rivelare la verità.

I sondaggisti hanno inventato una raffinatezza di Frankenstein per contrastarlo. Aumentano il peso delle risposte e tengono conto delle tendenze: i perdenti sono sottorappresentati, quindi alzano un po 'i loro punteggi; i favoriti si perpetuano, quindi deprimili un po '; Ispanici questo, neri quello, classe operaia un altro; l'arte, il privilegiato, quelli al sole, quelli che votano la sera - tutto ottiene un algoritmo.

E tutto questo pasticciare con numeri, pregiudizi e soggettività, maschera la verità centrale del sondaggio: misurano le cose sbagliate e le misurano nel modo sbagliato.

Prima di descrivere un modo migliore, lasciami dire perché continuano a farlo ancora e ancora. Quando crei norme, inizi ad essere affascinato da esse. Sono linee nella sabbia e, sotto pressione, diciamo che la sabbia diventa granito, non cancellabile e per sempre la linea di base.

Quindi devi fare le stesse cose più e più volte per rendere le cose "comparabili", "affidabili" e "significative". Una banca di dati diventa una bussola incontrovertibile per la vera direzione.

Gli umani sono geniali. Possiamo camminare in linea retta e possiamo girare in tondo. Facciamo così meglio di qualsiasi altra creatura conosciuta perché a questo punto della nostra evoluzione, i nostri cervelli possono essere razionali, lineari e logici (Sistema 2), oppure possiamo essere riflessivi, istintivi e semplicemente "sentire" (Sistema 1). Possiamo leggere le righe. E possiamo leggere tra le righe.

Hillary Clinton ha pronunciato le battute. Donald Trump ha parlato in tweet tra di loro. Ha promesso di mettere a punto e frustare un motore che sosteneva stesse già facendo le fusa. Ha detto che dobbiamo cambiare il motore o non andiamo da nessuna parte. I loro stili erano i loro messaggi. Clinton era il tipo presuntivo e privilegiato. Trump è stato il ribelle ribelle, promettendo di ripristinare il gioco.

Gli Stati Uniti hanno appena avuto le prime elezioni per il Sistema 1. Le parole non avevano importanza. Ed è per questo che l'assenza dei dettagli del manifesto da parte del presidente eletto Trump - oltre alla promessa di essere di nuovo eccezionale - andava benissimo. Più persone erano stanche dello status quo che volevano preservarlo. E davvero, quello era l'unico dibattito che contava.

Nessuno dei sondaggi in cui vengono fatti ripetutamente enormi investimenti misura il Sistema 1. Si basano tutti su una raccolta razionale e lineare di risposte. Le risposte che ottengono sono cognitive, numeriche o altrimenti razionali. Adatta l'industria polling a non cambiare questo. Perché? Perché se lo cambi, perdi le norme. E questo apre il terreno di gioco a una misurazione innovativa, che, commercialmente, significa aprire un'arteria e sanguinare i tuoi guadagni nelle grandi pianure, da perdere senza lasciare traccia, tranne che per i ricordi di una brutta scadenza.

Non deve essere così. È perfettamente possibile avere misure migliori, misurate meglio. Invece di porre domande dirette alla gente che innescano il loro Sistema 2 cauto, avveduto e, oserei dire, a volte quadri dissimulativi, possiamo effettivamente fare loro domande su cose che sono alla base di tutte le relazioni - con politici o marchi o persino tra loro. Siamo in grado di ottenere le risposte sincere del Sistema 1.

Alla TX, abbiamo investito anni nel portare la scienza, dalla teoria dello scambio sociale degli anni '50 alla psicologia e neuroscienza sempre più sofisticate, per identificare 16 driver universali delle relazioni. Si applicano in tutte le categorie, a tutte le cose. Sono misure migliori. Quindi abbiamo abbracciato la disponibilità di massa di brillante informatica e matematica che consente di analizzare chiaramente i punteggi sottili e significativi. E l'ho gemellato con un sistema di misurazione che ignora il Sistema 2 e arriva direttamente a ciò che realmente sentiamo nel Sistema 1.

Tecnicamente, misuriamo i 16 driver attraverso tempi di risposta impliciti. Facciamo in modo che le persone rivelino, senza imbarazzo, censura o insicurezza, ciò che sentono veramente e intendono fare. Di tutto e di tutto. Compresi i candidati alla presidenza americana. Funziona? Bene, ho scritto un articolo a luglio, predicendo la vittoria di Donald Trump. Lo abbiamo segnato vincendo su 15 dei 16 piloti.

Il polling e le ricerche di mercato in generale sono un'industria in gran parte moribonda, che armeggia ai bordi, mentre il mondo che cerca di misurare e spiegare le mosse veloci tutt'intorno. È molto Hillary, se così posso dire.

Quante altre elezioni, con i relativi insuccessi e ripetuti post-mortem, dobbiamo passare prima di dire che basta? A disagio, forse, dobbiamo essere più Donald.

Nadim Sadek è CEO di TransgressiveX

Per saperne di più, visita www.transgressivex.com